Allontanamento volatili - D&D - Derattizzazione e Disinfestazione

Logo D&D di Florindo Scioli
DERATTIZZAZIONE
DISINFESTAZIONE
Messaggia
Chiama
mail
Logo D&D di Florindo Scioli
DERATTIZZAZIONE
DISINFESTAZIONE
Messaggia
Chiama
mail
Vai ai contenuti
Allontanamento dei Volatili
Protezione della vostra casa & famiglia
Molte delle specie di uccelli che vivono nel nostro territorio rappresentano una piacevole compagnia, hanno un bel piumaggio e un canto soave. Tuttavia, la specie sbagliata nel luogo sbagliato può rappresentare un vero problema.

Potenziale danno
La presenza di volatili negli immobili può determinare:
il diffondersi di malattie come omitosi e salmonella
la deturpazione di edifici con i loro escrementi e i passaggi sudici
il danneggiamento di automobili a causa dei loro escrementi acidi
il favorire di infestazioni secondarie di altri insetti presenti nei loro nidi
rappresentare un pericolo per velivoli in decollo o in atterraggio nelle vicinanze.

Conseguenza sull'attività
Inquinamento causato dagli escrementi degli uccelli e dai rumori da essi causati
Costi manutenzione e pulizia degli edifici, perdita di beni danneggiati
Reputazione abbassamento del morale dei dipendenti e deterioramento dei rapporti con i clienti.

Volatili

Piccione selvatico
Columba livia

Aspetto
32 cm di lunghezza - colore grigio con riflessi metallici (sono diffusi anche altri colori).

Ciclo vitale
Nidifica sui cornicioni facendo 2 - 3 nidiate l'anno, 2 uova per volta che si schiudono dopo 17 - 19 giorni, i piccoli abbandonano il nido dopo 35 - 37 giorni.

Abitudini
Si ciba di semi, verdura, rifiuti che trova in città o nelle periferie, comunque in prossimità del nido.


Storni
Sturnus vulgaris

Aspetto
Hanno una lunghezza compresa tra 20 e 23  cm e sono facilmente riconoscibili per le ali aguzze e per la coda corta mentre sono in volo. A prima vista sembrano essere caratterizzati da una colorazione nera, ma le piume riflettono la luce acquisendo pertanto una colorazione verde iridescente o porpora.

Ciclo vitale
Lo storno può allevare fino a due nidiate l’anno, in aprile e in maggio. Ogni covata consiste solitamente di 4 - 6 uova; i piccoli rimangono all’interno del nido per circa 3 settimane, la riproduzione può prolungarsi anche nei mesi di giugno e luglio in presenza di condizioni favorevoli.

Abitudini
La grande moltitudine di escrementi concentrati in un unico luogo può favorire l’insorgere di funghi e ulteriori agenti patogeni alcuni dei quali possono essere nocivi se non addirittura fatali, in casi estremi, per gli esseri umani.
Infesta le colture in campo aperto all’interno delle aree agricole ma colonizzerà anche gli ambienti urbani.


Tortora turca
Streptopelia decaocto

Aspetto
27 cm di lunghezza, colore beige tendente al grigio, con una fascia nera sulla parta posteriore del collo, simile a un collare.

Ciclo vitale
Nidifica su alberi e tettoie, da 2 a 4 nidiate l'anno, 2 uova per volta, le uova vengono covate per 14 - 15 giorni dopo di che la prole abbandona il nido.

Abitudini
Si ciba di semi e granaglie che trova in prossimità del nido.


Passero comune
Passer domesticus

Aspetto
Hanno una lunghezza inferiore a 15 cm. Il maschio è riconoscibile per la testa grigia e per la gola e la pettorina nere. Le femmine e i giovani sono invece principalmente di colore marrone.

Ciclo vitale
I passeri vivono da quattro a sette anni ed hanno almeno 5 periodi riproduttivi.
La stagione riproduttiva va dalla primavera all’estate, periodo nel quale questi volatili possono avere 3 - 4 nidiate con 4 - 6 uova ciascuna.

Abitudini
Un nido può essere utilizzato per più anni consecutivi; per questo motivo si accumula una grande quantità di materiale di scarto e infestazioni di insetti. I passeri rappresentano una minaccia per l’industria alimentare a causa delle deiezioni e dei danni che provano alle merci confezionate.


Gabbiani
Famiglia: Laridae

Aspetto
Esistono diverse specie di gabbiani e solo poche sono considerate infestanti: il mugnaiaccio, lo zafferano e il gabbiano reale.
Può essere difficile identificare i diversi gabbiani a causa della muta stagionale.

Ciclo vitale
1 nidiata l'anno, 3 uova per volta.
Le uova vengono covate per 25 giorni.
La prole abbandona il nido dopo 35-42 giorni.

Abitudini
Sono onnivori e vanno alla ricerca di cibo anche molto lontano dal luogo di nidificazione.
Nidificano sia sulle scogliere che sugli edifici.

Torna ai contenuti